Incensi per i riti esoterici, quali usare?

di Malvi Commenta

Tanti sono gli incensi a disposizione, alcuni più di altri risultano adatti per la moltitudine di riti esoterici che si possono fare. Conoscete il valore degli incensi e sapete bene come giostrarvi tra la vasta gamma di prodotti a disposizione? Ecco una piccola guida che vi indicherà le proprietà dei vari incensi consigliando quelli più adatti per il rito al quale state pensando.

incensi per riti esoterici

Partiamo dalla cannella, una spezia molto usata in cucina, soprattutto per la preparazione delle torte, ma che risulta essere anche molto adatta per alcuni riti esoterici, in particolare per quelli mirati ad attrarre il successo e la prosperità economica. Se siete alla ricerca di un po’ di soldi o di qualche gratificazione in più, dunque, la cannella è quello che fa per voi.

Anche la salvia è tra gli incensi da usare per i riti esoterici: purifica a fondo eliminando le negatività e si può usare dunque laddove si senta la necessità di mandare via tutto quello che di superfluo gira intorno alle nostre vite. Tra gli incensi da usare anche il cocco che sta a significare protezione e purificazione. Un po’ come la salvia ma in aggiunta questo incenso riesce anche ad avere spiccati potere per proteggere tutto quello che fa parte delle nostre vite: affetti e cose materiali legati per esempio alla casa.

ERBE MAGICHE PER RITUALI, QUALI LE PIÙ CONOSCIUTE

Molto utile, per i riti esoterici, anche il gelsomino in grado di calamitare la fortuna in tutti i campi, soprattutto in quello sentimentale.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>