Infusi e unguenti per scopi curativi

di Anna Fraddosio Commenta

I famosi “rimedi della nonna” chi di noi non li ha utilizzati almeno una volta nel corso della vita. Quei rimedi fatti di erbe e strani infusi, che a volte erano male odoranti e di un gusto pessimo, ma poi con un po’ di forza ingurgitavamo tutto in un sorso, e dopo poche ore come per miracolo eravamo guariti e ci sentivamo rinati. Questi rimedi hanno, però, un origine molto antica che risale al tempo delle streghe, loro che univano il potere curativo delle erbe con il loro potere magico. Oggi parleremo proprio di questo dei vari infusi e unguenti da utilizzare per i vari problemi di salute, ovviamente è da precisare questi non sostituiscono le cure mediche, sono solo per i piccoli problemi di salute, come mal di testa, ustioni solari, raffreddore eccetera…

Per la tosse

Riempite una teiera con dell’acqua, fatevi bollire un limone intero per nove minuti, poi estraetelo dalla teiera, spremete il succo e aggiungete la stessa quantità di miele, bevetelo quando è ancora caldo.

Per dormire

In parti uguali:

Valeriana
Tamarillo
Scutellaria laterifolia

Aggiungete un cucchiaino delle erbe in una tazza d’acqua; lasciate riposare per nove minuti, filtrate e bevete. Se la tisana dovesse risultare troppo amara, aggiungete del miele. Più è calda e più è efficace. Poi riposatevi e rilassatevi: cadrete presto tra le braccia di Morfeo.

Per problemi digestivi

Un cucchiaino di menta piperita aggiunto a una tazza d’acqua e lasciato in infusione allevia i disturbi allo stomaco dovuti alla cattiva digestione.

Per pulire i seni paranasali

Fate delle suffumicazioni con tè di mente piperita e eucalipto, oppure inalate i fumi dell’olio di eucalipto. In alternativo, posateli sulla vostra testa.

Per le ustioni solari

Versate dell’aceto di sidro di mele e del tè nero, freddi, sulle aree interessate.

Per il mal di testa

Il tè alla camomilla, alla menta piperita o al timo calma i dolori alla testa. Anche sfregare foglie di menta fresca sulle tempie è molto utile.

Per allontanare gli insetti

Pestate foglie di menta piperita o ontano e strofinatele su tutta la pelle.

Sedativo alle erbe

Mettete in infusione una tazza di erba gatta e bevetela calda, aggiungendo, se lo desiderate del miele.

Per le bruciature

Strofinate del succo d’aloe vera (cactus) o distribuite del tè cinese forte (freddo) sull’area interessata.

Per prevenire il raffreddore

Quando inizia la stagione fredda, bevete tè di sassofrasso.

Per smettere di fumare

Quando sentite il bisogno di fumare, masticate radici di liquirizia.

Per agevolare il sonno

Mettete in sacchetto dei petali di rosa secchi, menta secca e polvere di chiodi di garofano, annusate, vi agevolerà il sonno.

Per rafforzare lo spirito

In un giardino raccogliete rosmarino, abrotano, maggiorana ed erba amara freschi, con il rosmarino in quantità maggiore rispetto alle altre erbe. Frantumate leggermente le erbe nella mano e annusate.

Per curare un raffreddore

Mangiate un panino alla cipolla cruda. Prendete numerose bacche verdi di eucalipto, infilatele su una cordicella verde e indossatela al collo. Mentre raccogliete la bacche dall’albero, visualizzate di rilasciare il raffreddore nell’albero. Quando il raffreddore sarà passato, seppellite o buttate via la collana di eucalipto.

Per potenziare la virilità

Portate con voi una ghianda o una radice di mandragora. Mangiate asparagi e frutti di mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>