Rosa, mirtillo e mandarino per riti esoterici

di Malvi Commenta

Continuiamo ad occuparci di riti esoterici e di quelli che sono gli incensi migliori da usare per accompagnare questi momenti. Abbiamo già parlato dei magici effetti di salvia, cannella e gelsomino, oggi vediamo quando sono indicati rosa, mirtillo e mandarino.

mirtillo riti esoterici

Partiamo dal mandarino che risulta essere molto indicato quando si mettono in pratica riti esoterici che mirino ad attrarre la prosperità in tutte le sue forme. Il mandarino è tra gli incensi più adatti per tutti quei riti portati avanti di giorno e che utilizzano la forza della luce solare. La rosa è invece indicata per quei riti esoterici in cui si cerca di recuperare calma e serenità dopo un periodo particolarmente stressante che ha messo a dura prova i nostri nervi. La rosa è indicata anche laddove si cerchi l’amore, non quello passionale, quanto piuttosto quello generoso e romantico.

E il mirtillo? Anch’esso è tra gli incensi da tenere in considerazione per la preparazione di riti esoterici. Per allontanare presenze  indesiderate dalla propria casa, per tenere a distanza le energie negative, il mirtillo si rivela un ottimo alleato. Da utilizzare dunque per tutti quei riti esoterici che in qualche modo mirino a purificare l’abitazione eliminando tutto quello che di negativo può invaderla (per esempio se sospettate che la vostra casa sia stata colpita da malocchio, perché avete notato che negli ultimi tempi qualcosa di strano nell’aria c’è). In questi casi il mirtillo può rivelarsi il vostro migliore alleato, per cui utilizzatelo con frequenza per raggiungere i risultati che vi siete imposti.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>