Rosmarino, una delle piante magiche per eccellenza

di Malvi Commenta

Siamo soliti usare il rosmarino in cucina, per la preparazione di gustose pietanze, ma in realtà è questa una delle erbe magiche per eccellenza. In passato veniva infatti usata come base per incantesimi di guarigione perché venivano sfruttate le sue proprietà benefiche.

E allora scopriamo le proprietà benefiche del rosmarino. Intanto fa benissimo in caso di problemi respiratori: se avete i bronchi pieni di catarro, vi basterà gettare una manciata di foglie secche di rosmarino sulla piastra dove di solito cucinate bistecche e piadine. Sarà sufficiente aspirarne in fumi per stare meglio nel giro di breve tempo. Ancora, il rosmarino può essere usato per un perfetto e rilassante bagno contro la stanchezza. Fate bollire una manciata di foglie di rosmarino in un litro d’acqua e preparate un perfetto decotto per il bagno. Una volta arrivato ad ebollizione, aggiungete 10-15 gocce di olio essenziale di lavanda e versate il decotto nella vasca piena d’acqua calda.

Nei secoli, come accennato, il rosmarino è sempre stato usato nei rituali magici. Per le sue proprietà balsamiche e rinvigorenti è stato infatti utilizzato con efficacia nei rituali di protezione, per la purificazione degli ambienti, per scongiurare il male e per benedire la casa e l’attività lavorativa. Il rosmarino, dunque, non è solo un valido aiuto in cucina ma anche un prezioso alleato per la preparazione di incantesimi e rituali.

Ti potrebbe interessare anche:

Le erbe di San Giovanni

Esorcismo per la casa: rituale di protezione

Annullare un incantesimo: come e cosa fare

Bagno purificatore e rilassante

 

Photo | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>